Promuovere un evento in 3 mosse

//Promuovere un evento in 3 mosse

La data c’è e anche la location, ora non vi resta che far sapere a tutti del vostro fantastico evento! Molti, erroneamente, credono che la promozione di un evento si limita esclusivamente al periodo di tempo antecedente alla data prestabilita. Non c’è nulla di più sbagliato.

La promozione di un evento si divide in 3 fasi di eguale importanza: prima, durante e dopo. Inoltre, bisogna tener conto delle dimensioni della manifestazione e del team che lavora al progetto. Individuare gli strumenti giusti, ottimizzare i tempi e il budget sono le basi per una promozione di successo.

In questo articolo, troverai alcune delle migliori strategie e strumenti di marketing per gli eventi che puoi utilizzare per creare buzz.

Prima dell’evento

Per prima cosa, bisogna individuare obiettivi chiari e raggiungibili, come ad esempio, la vendita dei biglietti. Successivamente, è importante definire gli strumenti:

Social Media

Scegliere i canali social su cui è presente il tuo target di riferimento e raggiungerlo attraverso gli strumenti offerti dalle piattaforme. Ad esempio, campagne di sponsorizzazione mirate alla vendita dei biglietti.
Inoltre, per tenere traccia delle conversazioni degli utenti, potresti pensare a un hashtag di progetto che può creare interesse e curiosità sul tuo evento. È importante creare un piano editoriale basato su contenuti interessanti ad esempio, se devi promuovere una conferenza, potresti presentare attraverso i social tutti coloro che interverranno.

E-mail

Resta uno dei metodi più efficaci. Sviluppa in anticipo il tuo piano di comunicazione calendarizzato per le email che dovranno avere come obiettivo quello di “informare” e “ricordare” i tuoi invitati o, le persone che potrebbero essere interessate. Ti ricordiamo di inserire all’interno della mail tutti i riferimenti, in modo da poter fornire maggiori informazioni.

Sito Web

Un sito web dedicato e completo per fornire agli utenti tutte le info inerenti all’evento. Questo dovrebbe essere il luogo in cui presenti l’evento, quindi assicurati che il sito includa tutte le informazioni necessarie per incentivare l’acquisto dei biglietti.
Inserisci l’agenda dettagliata, i relatori, informazioni su hotel e trasporti e altro ancora. Non dimenticare i pulsanti di condivisione social per aiutare a diffondere il tuo evento.

Durante l’evento

Sfruttare i Social Media per condividere in tempo reale l’evento, e quindi, coinvolgere anche chi non è presente fisicamente.

Live Tweet: riprendere l’hashtag di progetto e raccontare in 280 caratteri che cosa sta succedendo. Se il tuo evento è di grande portata e il tuo pubblico è molto attivo, avrai anche buone chance per entrare nelle tendenze locali di Twitter!

Live Streaming: Facebook, Twitter, Instagram. Ormai è possibile mostrare cosa sta succedendo dal vivo su tutti i principali social network.

Dopo l’evento

L’evento si è concluso, ma c’è ancora altro da fare!

Blog

Parla nel dettaglio del tuo evento, di come si è svolto e di che cosa è successo.

Slide-Share

Se durante l’evento sono state mostrate delle slide, questa è la piattaforma migliore dove poter condividere questi contenuti con gli utenti.

Comunicato Stampa

Informa la stampa e i siti web locali (e non) con un comunicato post evento corredato da foto e tutte le informazioni chiave.

2018-10-23T13:32:15+00:00